Azienda Piazzo Comm. Armando – Chef Francesco Oberto

10 Maggio 2020

Dalle 16.00 alle 19.00

Alba

€ 45,00 Solo online: € 40,00

Visita all’Azienda Piazzo Comm. Armando.

Al termine del tour potrai gustare un aperitivo preparato dallo chef stellato Francesco Oberto.

La visita comprende:
– Trasferimento andata e ritorno in navetta con partenza da Alba (Piazza Medford, 3 – Palazzo Mostre e Congressi “G. Morra”). Partenza ore 16.00, ritorno ore 19.00 circa
– Aperitivo con lo chef
– Visita guidata in cantina


Francesco Oberto
Chef stellato classe 1986, ha lavorato sei anni nell’Agenzia di Pollenzo per poi approdare all’apertura di una propria trattoria a Bra e al ristorante che porta il suo nome. Il passaggio da semplice oste a chef stellato è stato graduale e il riconoscimento della stella Michelin da parte della prestigiosa guida rappresenta il culmine di un percorso di vita fatto di sacrifici e impegno per trovare la propria strada nell’alta cucina. Francesco Oberto, dal 2016 chef Guida Michelin, collabora con i più rinomati e importanti fornitori delle Langhe e del Roero e opera una selezione ferrea nel suo giusto mix di piatti della tradizione rivisitati e preparazioni moderne più creative.

*Stella Michelin
Da Francesco – Cherasco
Azienda Vitivinicola Piazzo Comm. Armando

La storia dell’Azienda Piazzo ha inizio negli anni ‘60 a San Rocco Seno d’Elvio, una piccola frazione del comune di Alba.
Armando Piazzo e Gemma Veglia sono due giovani sposi che provengono da famiglie di viticoltori e che insieme decidono di dare seguito alle tradizioni familiari investendo in un territorio speciale, quello delle Langhe, ai tempi non ancora rinomato per le sue eccellenze enogastronomiche.
La loro lungimiranza li porta poi ad investire sul vitigno che oggi è alla base di alcuni dei vini più apprezzati al mondo: il Nebbiolo.
Negli anni, molti sono i terreni che vengono acquistati e convertiti alla sua produzione, fino ad arrivare al 1979, quando si vinificano le prime di quelle uve in cui era stata riposta così tanta fiducia e che da lì a tre anni avrebbero portato il nome di Barbaresco. Quando la figlia Marina ed il marito Franco affiancano Armando e Gemma nella gestione aziendale, si appassionano a questa bella realtà che va via via consolidandosi, e con il loro entusiasmo vi apportano migliorie che culminano nel 1985 con la nascita del primo Barolo, altro motivo di orgoglio della famiglia Piazzo.
Insieme alla fama cresce anche la superficie che oggi conta oltre 70 ettari interamente coltivati a vigneto, posti in gran parte vicino all’ azienda ma non solo: Mango, Neviglie, Guarene e Novello sono i comuni in cui si trovano le altre vigne di proprietà. Nel 2007 la conduzione dell’azienda passa definitivamente alla figlia Marina che insieme a Franco cerca di seguire le orme dei propri genitori. Dopo poco tempo fanno il loro ingresso in azienda anche Simone e Marco – i figli della coppia – che al termine degli studi alla scuola Enologica “Umberto I” di Alba iniziano ad integrare idee e tecniche innovative all’esperienza delle generazioni precedenti. Si crea così la filosofia dell’Azienda Piazzo: gli occhi rivolti al futuro ed i piedi saldi nella tradizione, per produrre vini che ne siano l’espressione più vera. Tant’è che ad oggi l’Azienda Vitivinicola Piazzo vanta la produzione dei vini più rappresentativi della tradizione di Langhe e Roero: ai già citati Barbaresco e Barolo, si aggiungono il Langhe Nebbiolo, la Barbera d’Alba, il Dolcetto d’Alba, il Roero Arneis, il Piemonte Chardonnay, il Moscato Asti e due prodotti più innovativi per la zona, uno spumante metodo classico a base Nebbiolo “MasSìm” ed un Merlot in purezza.

 

L’appuntamento fa parte del progetto
“THE GREEN EXPERIENCE” LA VITICOLTURA SOSTENIBILE

Il progetto Coldiretti Cuneo “ The Green Experience”, mira a diffondere una viticoltura orientata alla qualità sempre più sostenibile e globale. Un progetto dei produttori , per il consumatore e per un ambiente salubre ed accogliente nel territorio riconosciuto Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO nel 2014.
The Green Experience è anche un marchio che certifica uve e vini del Piemonte, ottenuti con criteri di sostenibilità finalizzati alla conservazione delle risorse naturali, agli equilibri dell’ecosistema, alla biodiversità, alla salute ed alla cura del paesaggio, contenuti in un disciplinare certificato da ente terzo.
The Green Experience sta realizzando il sogno di vivere insieme al consumatore una viticoltura sempre più “buona da bere e bella da vedere”.