Azienda Agricola Massucco – chef Marc Lanteri

Giovedì 25 aprile 2024

Dalle 16.00 alle 19.00

Castagnito

Prezzo: € 45

Visita all’Azienda Agricola Massucco.

Al termine del tour potrai gustare un aperitivo preparato dallo chef Marc Lanteri.

La visita comprende:
– Trasferimento andata e ritorno in navetta con partenza da Alba (Piazza Medford, 3 – Palazzo Mostre e Congressi “G. Morra”). Partenza ore 16.00, ritorno ore 18.30 circa
– Aperitivo con lo chef
– Visita guidata in cantina

LA CANTINA
AZIENDA AGRICOLA MASSUCCO

Dai primi del ‘900 la famiglia Massucco coltiva i vigneti che circondano la sua cantina, da cui nascono le uve che danno vita ad alcuni dei più importanti vini piemontesi. Fin dalle sue origini l’attività dell’azienda è improntata sulla qualità del vino, che si ottiene dalle uve coltivate nei 20 ettari di proprietà della famiglia Massucco, senza l’utilizzo di prodotti Ogm e con la certificazione www.thegreenexperience.it per una agricoltura “green” ripensata e sostenibile. I vini che nascono dalla cantina sono tra i testimoni più autentici e genuini della cultura del Roero, elette Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Massucco, negli anni, ha saputo fare propria la tradizione vinicola del territorio e proporla al mercato, prestando attenzione ai gusti dei consumatori, ma sempre nel rispetto delle caratteristiche che le denominazioni DOC e DOCG richiedono.

L’azienda produce vini rossi e bianchi con il marchio Massucco. Tra le etichette proposte dalla cantina ci sono anche diversi spumanti di alta gamma ed una linea speciale di cru di vini rossi che derivano da uve selezionate, tramite un processo che prevede la scelta dei grappoli migliori in vigna a cui segue un meticoloso lavoro in cantina.

La continua ricerca dell’eccellenza ha portato la famiglia Massucco a sperimentare nuovi metodi di lavorazione e soluzioni tecnologiche in grado di integrarsi con la tradizione. Il risultato sono vini che si contraddistinguono per un’armonia nei profumi e nel sapore, che richiamano la migliore tradizione vinicola piemontese. I vini Massucco sono stati selezionati tra vini italiani con il miglior rapporto qualità/prezzo. L’azienda Massucco è l’esempio di come si possa rendere contemporaneo un prodotto che vanta secoli di storia valorizzandolo e portandolo all’attenzione di un pubblico sempre più ampio.


LO CHEF
MARC LANTERI

Lo chef Marc Lanteri nasce a Tenda, un piccolo paesino poco oltre il confine del Piemonte, nel versante francese della Valle Roya, dove sono ancora presenti le radicate origini italiane. La sua passione culinaria nasce durante l’infanzia, grazie ad una madre, preziosa depositaria dei segreti della cucina tradizionale piemontese, e da un padre, sapiente cultore della genuinità dei prodotti di un territorio ricco e generoso di primizie. Dopo la scuola, Marc inizia un intenso percorso formativo affiancando alcuni tra i più grandi interpreti della cucina contemporanea quali Alain Ducasse, Christian Morisset, Michel Rostang, Enzo Santin, Annie Feolde, e Paolo Teverini, che tracceranno in lui e nel suo stile delle profonde linee guida.
Da ognuno di loro Marc apprenderà l’arte della grande cucina ed avrà occasione di vivere sul campo delle esperienze uniche. Ancora oggi lo Chef Lanteri persegue i suoi obiettivi con la sua indole di instancabile ricercatore del gusto, della tipicità e dell’eccellenza. Nel 2004 con la brigata del ristorante Delle Antiche Contrade nella città di Cuneo, gli viene assegnato il prestigioso riconoscimento della stella Michelin e entra a far parte della Guida Rossa. In 2008 insieme a Amy Bellotti ha aperto Il Baluardo in Mondovì Piazza e nel 2015 è iniziata per Marc Lanteri l’esperienza al Castello di Grinzane Cavour, dimora storica del Conte Camillo Benso di Cavour.
Ora una nuova sfida con il Ristorante “Marc Lanteri” sempre più fedele al territorio delle Langhe e Roero che ha così fortemente influenzato la sua cucina.

L’appuntamento fa parte del progetto
“THE GREEN EXPERIENCE” LA VITICOLTURA SOSTENIBILE

Il progetto Coldiretti Cuneo “ The Green Experience”, mira a diffondere una viticoltura orientata alla qualità sempre più sostenibile e globale. Un progetto dei produttori , per il consumatore e per un ambiente salubre ed accogliente nel territorio riconosciuto Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO nel 2014.
The Green Experience è anche un marchio che certifica uve e vini del Piemonte, ottenuti con criteri di sostenibilità finalizzati alla conservazione delle risorse naturali, agli equilibri dell’ecosistema, alla biodiversità, alla salute ed alla cura del paesaggio, contenuti in un disciplinare certificato da ente terzo.
The Green Experience sta realizzando il sogno di vivere insieme al consumatore una viticoltura sempre più “buona da bere e bella da vedere”.

L’APERITIVO

Insalata Russa
Bignè ripieni di mousse di caprino
Quiche di Zucchine
Brioche con paté di fegatini
Salsiccia di Verduno
Trota Salmonata Affumicata
Risottino alle Erbette di Campo