Cantina Malvirà – Chef Andrea Larossa

3 maggio 2020

Dalle 16.30 alle 19.30

Canale

€ 45,00 Solo online: € 40,00

Visita alla Cantina Malvirà.

Al termine del tour potrai gustare un aperitivo preparato dallo chef stellato Andrea Larossa.

La visita comprende:
– Trasferimento andata e ritorno in navetta con partenza da Alba (Piazza Medford, 3 – Palazzo Mostre e Congressi “G. Morra”). Partenza ore 16.30, ritorno ore 19.30 circa
– Aperitivo con lo chef
– Visita guidata in cantina


Andrea Larossa
Lo Chef Andrea Larossa nasce a Verbania sul Lago Maggiore, cresce con una cultura culinaria legata alle origine laziali della mamma e lucane del papà, quindi fatta di ingredienti genuini, sapori decisi e la cultura del buon cibo e della gioia dello stare a tavola. Dopo l’esperienza milanese presso la grande cucina di Carlo Cracco, viene spedito in quel di Alba dove approda alla Locanda del Pilone dove definisce le conoscenze e le tecniche della tradizione langarola unite alla cultura nipponica dell’allora Chef Kondo. Di lì a poco tempo apre il suo ristorante ad Alba e, nel novembre 2017, consegue la sua prima Stella Michelin.
Chef Andrea Larossa

Cantina Malvirà

La cantina inizia la sua produzione negli anni ’50 sotto la guida di Giuseppe Damonte. Guseppe era un sognatore, amava la sua terra, e capì che il Roero aveva un grande potenziale. Oggi sono alla guida di Malvirà i figli di Giuseppe: Massimo e Roberto, che dal loro padre hanno ereditato lo stesso sogno e la stessa passione. Nel tempo l’azienda è cresciuta e ha conquistato nuovi mercati, ma la sua conduzione rimane famigliare; Massimo si occupa dei vigneti e Roberto della cantina. Giacomo, figlio di Roberto e Patrizia, ha terminato la Scuola Enologica di Alba e muove i primi passi nell’azienda di famiglia; mentre i figli di Massimo e Federica: Lucia, Francesco e Pietro, frequentano ancora la scuola dell’obbligo.
Patrizia, la moglie di Roberto si occupa dell’agriturismo “Villa Tiboldi” nove eleganti camere nel cuore del vigneto Trinità.Entusiasmo, passione, grinta sono le qualità dei fratelli Damonte e dei loro collaboratori; per ogni membro della “famiglia” Malvirà fare vino vuol dire produrre un vino che rifletta il “Roero” nella sua forma più pura ed elegante.